Prestiti tra le persone

Vi sono molte situazioni nelle quali ognuno di noi, al di là di quelle che possono essere le ragioni, le situazioni della vita dalle quali poi tutto quanto emerge e viene fuori, da errori o sfortune di qualche tipo, da contingenze o mere fatalità, si può trovare alla fin fine con un grosso problema sul groppone, come una specie di spada di damocle che pende su di noi e sulle nostre teste: ovvero, quella di non avere soldi a sufficienza. Sia che servano per coprire debiti, che per pagare spese extra o che occorrano per altre ragioni, i soldi sono decisivi e fondamentali nella nostra vita e molto spesso ci si trova di fronte alla necessità di chiedere un prestito. Non sempre un prestito lo si chiede ad una banca o ad un altro tipo di istituto di credito ma anche a persone, insomma a privati. Clicca su questo sito web per approfondire l’argomento dell’articolo.

I prestiti tra individui sono prestiti contratti da persone che non hanno storie di credito, cattivo credito, fallimenti o altri problemi che impediscono loro di ottenere prestiti bancari. Invece di prendere in prestito il denaro da banche o istituzioni finanziarie, cercano altre istituzioni finanziarie come istituti di credito, cooperative di credito e prestatori online. Il denaro preso in prestito in questi prestiti è tipicamente non garantito, perché è garantito e di solito viene fornito con un alto tasso di interesse. Questi prestiti non sono garantiti da beni immobili o da qualsiasi garanzia collaterale.

Prestiti peer-to-peer tra individui che sono mediati attraverso una terza persona. Nella maggior parte dei prestiti P2P, il mutuatario scrive una richiesta di prestito e poi gli investitori decidono se finanziare o meno il prestito. In altri casi, un intermediario gestisce il finanziamento, combina il denaro prestato ai mutuatari, vende le quote dei debiti alle parti interessate e gestisce i pagamenti dei mutuatari. In molti casi, questa forma di prestito comporta un fattore di rischio, poiché i mutuatari possono essere inadempienti nei loro rimborsi.

I prestiti tra individui sono di solito destinati al consolidamento del debito, al miglioramento della casa, all’istruzione universitaria, all’acquisizione di imprese, al consolidamento del debito personale o alla cancellazione del debito personale. In molti casi, questi prestiti sono garantiti da garanzie collaterali che potrebbero essere sequestrate in caso di mancato rimborso da parte del mutuatario. Tuttavia, in alcuni casi, le garanzie collaterali possono non essere richieste per garantire questi prestiti. Tuttavia, molte persone richiedono prestiti non garantiti per ridurre i tassi di interesse mensili e i pagamenti mensili, soprattutto se l’importo del prestito in essere può essere pagato in un breve lasso di tempo. Questi prestiti sono disponibili anche per i mutuatari che hanno una scarsa storia creditizia che non hanno un reddito elevato e che si trovano in difficoltà finanziarie, e per i mutuatari che non hanno alcun bene da offrire come garanzia, che sono disposti ad accettare un tasso di interesse più basso.